Dalla citazione (con giudizi lusinghieri) in prestigiose guide enologiche, a premi per la partecipazione a manifestazioni di settore, i vini di Miscianello si sono sempre distinti con merito, dimostrando di riuscire a farsi notare anche a fianco a prodotti più famosi e noti.
Va detto che il funzionamento di questo “universo” dei premi non è sempre… limpidissimo, quindi con il tempo abbiamo un po’ diradato la nostra partecipazione a questi eventi.
Uno dei riconoscimenti più importanti, però, è recentissimo, e riguarda l’ingresso del Faber, il nostro vino di punta, fino a ieri classificato come IGT, nel gruppo dei Chianti Classico Gran Selezione, ottenuto senza che il nostro vino perdesse nessuna delle sue caratteristiche peculiari che lo rendono, comunque, un unico assoluto.